Giovanni Cuzari nasce a Belluno il 2 settembre 1967. Sviluppa sin da subito la passione per i motori; si avvicina alle quattro ruote e alle competizioni rallistiche a cui accosta un sempre crescente interesse per le attività di sponsoring e di comunicazione.

Il “racing” lo porta in contatto con sportivi di primo piano tra cui Valentino e Graziano Rossi con i quali comincia ad avvicinarsi al mondo delle due ruote su pista. Proprio in questo ambito avvia un progetto che lo porterá a competere ai massimi livelli della MotoGP acquisendo una decennale esperienza nel settore dello MotorSport.

La forte attenzione ai progetti di comunicazione dei partner e il “know-how” acquisito hanno portato Giovanni Cuzari a eccellere nel mercato dello sponsoring motociclistico che gode di uno dei migliori rapporti “qualita-prezzo” nell’ambito delle corse.

Nel 2009, dalle ceneri di Hayate, nasce il Forward Racing Team; Media Action, un azienda del gruppo Cuzari, prende in mano la squadra con entusiasmo abbracciando la nuova filosofia della categoria Moto2: correre ai massimi livelli, ma in un contesto sostenibile economicamente.

Il 2012 è l’anno di svolta con l’ingresso del Forward in MotoGP con Colin Edwards. Il team continuerà a crescere nella classe regina fino alla conquista della corona Open MotoGP con Aleix Espargaró che nel 2014 ottiene un’incredibile pole e uno stratosferico secondo posto nel GP di Aragon.

Nel 2015 nasce un importante collaborazione con la VR46 Riders Academy per mezzo di due piloti molto promettenti, Lorenzo Baldassarri e Luca Marini (fratello di Valentino Rossi) che segna un altro punto di forza nella storia del Forward Racing Team. Il bacino di giovani piloti supportati dall'accademia di Valentino Rossi è garanzia di competitività e professionalitá che ha dato i suoi frutti con i podi e la vittoria a Misano di Baldassarri.

Si crea così una stretta intesa tra il Team e la VR46 Riders Academy mirato alla crescita dei piloti intesa come costruzione di valore nel tempo attraverso la struttura del Team e il supporto dell’Academy.

La squadra trova la sua forza in un personale coeso e una struttura solida che è stata migliorata negli anni pur mantenendo i suoi capisaldi: tecnici qualificati e preparati che con passione danno il meglio all'interno del team mettendo a disposizione dei piloti la loro esperienza con passione ed entusiasmo.

Un Team ben strutturato diviene la base del successo nella competizione sportiva e per renderlo un ambiente familiare e piacevole, oltre che competitivo, si dà spazio a tutte quelle attività, anche extra-campionato e invernali, che contribuiscono al “team building” come forma di aggregazione e approfondimento dei rapporti interpersonali.